passa al contenuto principale

Concorso “Segni di Memoria – Un logo per la Fondazione Museo della Shoah”

In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, la Fondazione Museo della Shoah ha lanciato il concorso “Segni di Memoria – Un logo per la Fondazione Museo della Shoah”.

140 i progetti arrivati al vaglio della commissione, che il 24 marzo 2021 si è riunita per decretare il vincitore.
Adrian Ungurianu, dell’Istituto d’Istruzione Superiore G. Caboto di Chiavari (Ge), ha realizzato il logo che ha maggiormente impressionato la commissione.
Il logo sarà utilizzato come identità visiva della Fondazione per tutto ciò che riguarda la didattica e le attività che porta avanti con le scuole di tutta Italia.

Il logo che ho disegnato rende protagonista la relazione tra passato e presente, tutto ciò è comunicato attraverso uno spazio diviso in due parti, per entrare e per uscire rinnovati, pieni del desiderio di testimoniare nella vita quello che si conosce e che non dovrà più accadere“.
Alla scuola G. Caboto di Chiavari (GE) va un buono di € 1.000,00 da spendere in apparecchiatura Hardware o Software utile alle attività di progettazione e grafica.
A Adrian invece un buono cultura del valore di € 300.00 e l’invito, da parte del Ministero dell’Istruzione, al prossimo Viaggio della Memoria.

In commissione:
Mario Venezia – Presidente della Fondazione Museo della Shoah
Mauro Biani Vignettista, illustratore e blogger
Cinzia Leone – Disegnatrice, scrittrice e giornalista
Giuseppina Pica – Responsabile dei progetti per la Memoria di Roma Capitale
Giulia Bertolini Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali
Rosa Isabella Vocaturo – Esperta esterna , Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali

 

Testo del bando
Proroga

 

Torna su
×Chiudi ricerca
Cerca
Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti