passa al contenuto principale

L’uragano. Storia di Leone Efrati

In occasione della Settimana della Memoria 2020, la Fondazione Museo della Shoah ha promosso lo spettacolo teatrale “L’uragano”.

Il giornalista Antonello Capurso, che ne è autore e regista, completa così la sua trilogia ebraica, raccontando l’incredibile storia di Leone Efrati, il pugile italiano che nel 1938 in America arrivò a un passo dal titolo mondiale.

E

frati tornò però in patria, per stare vicino alla famiglia messa in pericolo dalle leggi razziali. Un colpo di scena imprevisto conclude lo spettacolo che assume a sorpresa il taglio del giallo giudiziario.

 

C

on musiche, filmati, documenti e fotografie inediti messi a disposizione dalla famiglia , lo spettacolo si arricchisce di un eccezionale contributo.

Torna su
×Chiudi ricerca
Cerca