Salotto Letterario “Finché c’è carta c’è speranza. Dalle leggi razziali al dopoguerra: memorie di uno scrittore ebreo”

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) – 06/05/2019
17:30 – 19:30

Luogo
Casina dei Vallati

Categorie


“Finché c’è carta c’è speranza
Dalle leggi razziali al dopoguerra: memorie di uno scrittore ebreo”

6 maggio ore 17.30 – Casina dei Vallati

Via del Portico d’Ottavia, 29 Roma