Mostra itinerante “1938 La storia” in collaborazione con UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali – Liceo Fermi Cosenza

Progetto mostra itinerante “1938 La storia” in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Pari Opportunità, UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali 

La Fondazione Museo della Shoah e l’UNAR, in occasione dell’80° anniversario delle leggi razziali e della Giornata della Memoria, con lo scopo comune di contrastare e prevenire fenomeni discriminatori mediante attività culturale, hanno realizzato la mostra itinerante “1938 La storia” che nei mesi di gennaio – maggio 2018 viene ospitata presso scuole e spazi comunali che interessano diverse zone geografiche d’Italia: Cosenza, Campobasso, Ancona, Bologna, Taranto e Novara.

Cosenza: Istituto Enrico Fermi, 2-10 marzo 2018

Alla giornata inaugurale, avvenuta il 02/03/2018, la Fondazione è stata rappresentata dallo storico Amedeo Osti Guerrazzi.  Sono intervenuti inoltre: l’Assessora alla Cultura del Comune di Cosenza insieme ad altri assessori di comuni della zona e la Responsabile della Rete interuniversitaria per lo Studio della Shoah, oltre a numerosi docenti.

A documentare l’evento erano presenti il TG3, testate, televisioni e radio locali, le quali hanno intervistato il Prof. Osti Guerrazzi.

Nei giorni successivi, gli studenti dell’ultimo anno del Liceo Fermi, grazie ad un corso di formazione sul tema delle Leggi Razziali, assumono il ruolo di guide accompagnando altre scuole e gruppi in visita.

La mattina del 09/03/2018, ultimo giorno di esposizione, si è tenuto un convegno sulle Leggi Razziali del 1938 al quale sono intervenuti: Regione Calabria, Unical, Rete Universitaria per il Giorno della Memoria e Comunità Ebraica di Cosenza.