Roma “La liberazione dei campi nazisti”

di Francesca Gentili – Artemagazine – 27 gennaio 2015133ROMA – Per la Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2015 al Complesso del Vittoriano di Roma inaugura la mostra dal titolo La Liberazione dei campi nazisti, che resterà allestita fino al 15 marzo 2015.

Promossa dalla Fondazione Museo della Shoah, e curata da Marcello Pezzetti, che ne è direttore scientifico, con il coordinamento generale di Alessandro Nicosia, racconta attraverso documenti anche inediti, testimonianze audiovisive, disegni, mappe e fotografie le specificità, gli antefatti e i risvolti delle liberazioni dei luoghi di concentramento e sterminio istituiti dai nazisti in tutta l’Europa occupata e ha come focus lo sguardo sui campi che abbiano visto la presenza di deportati ebrei italiani, senza trascurare le vicende relative alla deportazione “politica” ad opera del sistema di oppressione nazifascista.

L’esposizione si avvale del patrocinio delle più importanti istituzioni di riferimento, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, l’UCEI – Unione delle Comunità ebraiche italiane, e del sostegno della Regione Lazio, di Roma Capitale e della Camera di Commercio di Roma ed è realizzata da Comunicare Organizzando.