Ebrei di Roma razzia in mostra al Vittoriano

di Giordano Locchi – La Stampa – 25 novembre 2013


http://www.youtube.com/watch?v=BKoj2E7eNwo&feature=youtu.be

Ultimi giorni per visitare a ingresso libero la mostra organizzata a Roma in occasione dei 70 anni dal 16 ottobre 1943, data del più grande rastrellamento contro gli ebrei in Italia. Il Complesso del Vittoriano – in Piazza Venezia – ospita fino al 10 dicembre l’esposizione “16 ottobre 1943. La razzia degli ebrei di Roma”, che racconta la deportazione di 1022 ebrei romani nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Inaugurata il 16 ottobre scorso, nell’anniversario di quella tragica pagina di storia, è stata prorogata per il grande successo di pubblico che sta riscuotendo.L’esposizione traccia il punto della situazione della deportazione degli ebrei romani attraverso una ricca composizione di documenti, anche inediti, testimonianze audiovisive, disegni, mappe e fotografie. Curata da Marcello Pezzetti, direttore della Fondazione Museo della Shoah, con il coordinamento generale di Alessandro Nicosia, “16 ottobre 1943. La razzia degli ebrei di Roma” è la prima mostra a descrivere in modo esauriente i drammatici eventi di quei giorni, fondamentali per la coscienza e la conoscenza della storia recente di Roma, che in tanti, soprattutto tra studenti e cittadini della Capitale, stanno dimostrando di avere particolarmente a cuore.



Ecco il link all’articolo della Stampa